COMUNICATO STAMPA

Comune di Bassano in Teverina


"AZZERATA LA TASI"

Riceviamo e pubblichiamo – Approvato nel consiglio di ieri sera, 10 settembre, il provvedimento presentato dal gruppo di maggioranza consiliare “Insieme per Cambiare” targato Romoli per abolire nell’anno 2014 la Tasi comunale.

Nonostante i pesanti tagli ai trasferimenti pubblici operati dal governo e subiti da tutti i comuni si è riusciti, grazie a una rivisitazione delle spese, a quadrare i conti del comune di Bassano in Teverina ed evitare l’istituzione di questa nuova tassa che avrebbe gravato su tutti coloro i quali a titolo di proprietari o usufruttuari godessero di diritti reali su beni immobili: case, terreni ecc…

Il pagamento della tassa si sarebbe dovuto eseguire entro la fine del 2014 come in moltissimi comuni italiani che già hanno provveduto a regolamentare la materia. L’iniziativa ha raccolto il consenso unanime del consiglio comunale che ha valutato positivamente la proposta di azzeramento dell’aliquota.

Soddisfatto il sindaco Alessandro Romoli titolare diretto della delega al bilancio e ai tributi locali. “Abbiamo lavorato instancabilmente anche nel periodo estivo per giungere a trovare coperture utili ad approvare questo provvedimento; sono certo che aver evitato ai cittadini bassanesi di caricarsi di un ulteriore tassa per l’anno 2014 possa in modo reale e concreto essere di supporto alle famiglie già pesantemente vessate dalla crisi e da un’ imposizione fiscale fuori controllo e decisamente eccessivamente gravosa.

Un impegno di governo mantenuto – continua il primo cittadino – con quella serietà e quell’attenzione verso la cittadinanza che ha sempre contraddistinto la nostra azione amministrativa negli anni. Ringrazio in primo luogo tutti i consiglieri facenti parte della mia maggioranza ai quali ho richiesto un impegno importante nei mesi estivi e gli uffici comunali: l’ufficio ragioneria, l’ufficio tributi, il segretario comunale e tutti i dipendenti che si sono resi disponibili, come consuetudine, per supportare l’amministrazione comunale.

Ho apprezzato che anche la minoranza consiliare ha espresso parere favorevole al provvedimento superando le inutili divisioni. Ritengo oggi si sia raggiunto un risultato importante del quale tutti noi e credo ancor di piu’ i cittadini possano trarre effettivo giovamento”.

 

Fonte: www.tusciaweb.eu/2014/09/azzerata-tasi-2/